Azzurra D’Intino regina di Termoli. Gioia Chiodi seconda a Vetralla.

ciclismo femminile
ciclismo femminile

Grandi emozioni per le cicliste in maglia Vivi Somec. Azzurra D’Intino vince la Fondo Molisana e Gioia Chiodi sale sul secondo gradino del podio della Mediofondo Vetralla Il Colonnello.

Termoli (Campbasso) 2 marzo 2020 – “Non sempre le nuvole offuscano il cielo, a volte lo illuminano” scriveva Elsa Morante nel suo racconto breve “Le nuvole”.

Le nuvole che ieri stazionavano sopra la città e il comprensorio termolese, hanno illuminato il secondo stagionale della pescarese Azzurra D’Intino. In soli sette giorni ha centrato la vittoria alla Granfondo dell’Amore Città di Terni e in questo fazzoletto di costa, davanti al cuore dell’Adriatico.

Dopo la partenza il gruppo ha puntato verso l’entroterra delle dolci colline molisane. Il vento ha ostacolato la marcia dei corridori e lungo la strada che conduce a San Martino in Pensilis. Il gruppo si suddivide in più drappelli.

Il finale in leggera ascesa favorisce la ciclista della Vivi Somec che gestisce la sua prova pedalando in gruppo e centrando il secondo successo stagionale.

Ma le emozioni per le cicliste in maglia Vivi Somec non finiscono qui…

A Vetralla, dove era in programma la Mediofondo Vetralla Il Colonnello, prova di apertura del circuito Pedalatium, Gioia Chiodi conquista il secondo posto assoluto e il successo nella categoria Donne B.